Comunicato stampa sul Convegno: "Il Patrimonio Geologico: una risorsa da proteggere e valorizzare"

Il 29 e 30 Aprile a Sasso di Castalda (Potenza) si sono ritrovati più di cento tecnici e scienziati del territorio (geologi, ingegneri, architetti, agronomi, archeologi, economisti, ecc.) provenienti da tutta Italia, per partecipare al Convegno: "Il Patrimonio Geologico: una risorsa da proteggere e valorizzare". Hanno organizzato il Convegno il Dipartimento di Scienze Geologiche dell'Università degli Studi della Basilicata, la SIGEA (Società Italiana di Geologia Ambientale) e l'Ordine dei Geologi della Basilicata. I lavori sono stati aperti dal Dr. William Wimbledon, Presidente di ProGEO (l'associazione europea per la tutela del patrimonio geologico), che ha parlato della opportunità di conoscere e salvaguardare la geodiversità (risorsa necessaria come la biodiversità). Sono stati trattati tutti i temi inerenti i siti geologici, dal problema del loro riconoscimento scientifico, alla loro gestione e valorizzazione a fini scientifici, educativi, didattici e turistici. In particolare le sessioni del Convegno sono state: Geositi nella pianificazione territoriale, Il patrimonio geologico nelle Aree Protette, La geoarcheologia, Gli itinerari geologici, Il patrimonio geologico come risorsa economica.

Tutti i relatori hanno espresso la volontà di proseguire le attività nel settore, sia strettamente scientifiche che gestionali e promozionali. Queste ultime devono essere indirizzate soprattutto alla diffusione dell'informazione verso la popolazione e i gestori del territorio, a livello locale e centrale.

Gli Atti del Convegno saranno pubblicati nell’ambito della rivista della SIGEA “Geologia dell’Ambiente”.

Per informazioni: mario.bentivenga@unibas.it; info@sigeaweb.it

pubblicata in data 12 maggio 2010 - Corsi - Professione

home Corsi Comunicato stampa sul Convegno: "Il Patrimonio Geologico: una risorsa da proteggere e valorizzare"