Liquidazione parcelle per studi di Microzonazione Sismica di livello 1

Il Consiglio dell’Ordine del Lazio sta intraprendendo tutte le azioni opportune a far rispettare gli impegni di spesa che l’Amministrazione Regionale ha assunto, e solo in parte onorato, relativi all’erogazione dei contributi regionali a favore dei Comuni che hanno affidato l’incarico a decine di professionisti geologi per la redazione degli studi di Microzonazione Sismica di livello 1, così come previsto dalla D.G.R. 545/10.

A tal fine, è stata avanzata anche una richiesta di audizione presso la VI Commissione Ambiente, lavori pubblici, mobilità, politiche della casa e urbanistica, della Regione Lazio.

Nel frattempo, onde evitare il maturare della prescrizione, si consiglia a ciascun professionista ancora in attesa di liquidazione totale o parziale delle proprie competenze, di inviare all’Amministrazione comunale committente, nel caso non avesse ancora provveduto, una comunicazione, della quale si riporta in basso una proposta di bozza, unitamente ad un preavviso di parcella.

Invitiamo tutti i colleghi, dopo aver verificato che il trasferimento dei fondi da parte della Regione al Comune committente non è ancora avvenuto, ad inviare una email a presidente@geologilazio.it indicando il proprio nome e cognome ed il relativo Comune/i. A tal proposito si raccomanda di verificare che il Comune non abbia realmente ricevuto il contributo regionale, poiché, in caso contrario, sarà solo onere del professionista di provvedere al recupero di quanto dovuto.

pubblicata in data 18 settembre 2014 - Ordine - Professione

home Ordine Liquidazione parcelle per studi di Microzonazione Sismica di livello 1