Giornata di studio - L'impiego di tecniche di ingegneria naturalistica nella prevenzione dei rischi

Scadenza iscrizioni: limite capienza sala - Crediti APC: 8

 

Il giorno 11 novembre 2017 si terrà a Fondi (LT) una giornata di studi dal titolo "L'impiego di tecniche di ingegneria naturalistica nella prevenzione dei rischi e nella valorizzazione delle risorse naturali - applicazioni nelle aree protette". L’evento, dedicato a Giancarlo Bovina e organizzato dal Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi in collaborazione con il Parco Naturale Regionale dell'Appia Antica e con l'Ordine dei Geologi del Lazio, si inserisce nell'ambito della manifestazione "SUBLIMES", che si terrà dal 28 Ottobre al 12 novembre nei locali dell’ex STEP-CCIAA di Latina, anch'essa dedicata a Giancarlo dalla sezione di Latina di Italia Nostra.

Gli interventi in discussione sono infatti tutti fortemente connessi all’attività professionale di Giancarlo, geologo recentemente scomparso che, oltre ad aver partecipato alla redazione dei manuali di ingegneria naturalistica della Regione Lazio, ha progettato e realizzato numerosi interventi finalizzati alla difesa del suolo, alla conservazione e rinaturazione degli habitat e alla valorizzazione delle risorse naturali. Oltre a favorire la conoscenza e l'utilizzo di queste tecniche, l’evento si propone anche di verificarne la validità e l’efficacia, avvalendosi anche delle testimonianze delle numerose collaborazioni che Giancarlo ha avuto nella progettazione e nella realizzazione degli interventi.

 

Programma

Iscrizioni

pubblicata in data 27 ottobre 2017 - Formazione - Corsi

home Formazione Giornata di studio - L'impiego di tecniche di ingegneria naturalistica nella prevenzione dei rischi