La Geologia che verrà - Il mercato, l'università e le proposte di legge

Scadenza iscrizioni: limite capienza sala - Crediti APC: assegnati

Manca ormai poco meno di un mese allo svolgimento del CONGRESSO NAZIONALE DEI GEOLOGI ITALIANI, che gli Ordini Regionali ed il Consiglio Nazionale dei Geologi hanno organizzato presso l'Auditorium dell'Hotel Royal-Continental di Napoli ed il Centro Congressi dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, il 28-29-30 aprile 2016.
Si tratta di un Congresso di grande importanza, poiché si inserisce in un momento estremamente critico per la nostra professione, malgrado i gravi problemi di dissesto del territorio Italiano, che richiederebbe un massiccio utilizzo dei geologi.
Molte sono le criticità da studiare ed il Congresso vuole essere un momento di analisi, sintesi del passato con proposte per un futuro di geologia professionale moderna al passo con i tempi.
Il Congresso sarà articolato in due giornate. Nella prima, in sessione plenaria, esponenti del mondo della politica, dell’università e delle istituzioni saranno invitati ad esporre il loro programma, la loro politica ed il loro impegno per risolvere le criticità della geologia Italiana. Nella mattinata del secondo giorno, attraverso sessioni parallele, i 12 Tavoli istituiti illustreranno i documenti programmatici e le proposte normative elaborate sui seguenti temi: Dissesti ed alluvioni, Rischio sismico, Risorsa acqua, Attività estrattive, Geotermia e rinnovabili, Università, Pianificazione, Bonifiche siti inquinati e discariche, Protezione civile, Professione e società, Progettazione geologica e progettazione geotecnica, Geositi, Geoparchi & Geoturismo.
Nel pomeriggio si tornerà di nuovo in plenaria con risultati e proposte. E’ inoltre prevista una Tavola rotonda in cui esponenti del mondo della politica, delle istituzioni, dell’università saranno messi a confronto.
Per una maggiore condivisione, sul sito del Congresso, all'indirizzo http://congressonazionalegeologiitaliani.it/download-materiali-tavoli/ saranno pubblicati i documenti elaborati dai Tavoli tecnici, e fino al 20 aprile sarà possibile inviare,  proprie considerazioni, indicazioni, ecc. all’indirizzo e-mail corrispondente a ciascun tavolo.
Le comunicazioni ricevute saranno raccolte dai Referenti dei Tavoli e verranno discusse il 29 aprile mattina nell’ambito del lavoro dei Tavoli stessi.
Il Congresso è rivolto soprattutto al mondo esterno, alla società, alle istituzioni ed alla politica, con l'obiettivo di costruire rapporti e sinergie tra mercato, università ed opportunità di lavoro.
E’ dunque molto importante essere presenti e portare il proprio contributo, “fare rete”, insomma!
L'ultimo giorno, infine, è prevista una escursione geologica di interesse culturale e scientifico.

Sono stati assegnati i crediti APC rispettivamente nella misura di 7 per la prima giornata, 8 per la seconda e 6 per l’escursione di sabato 30.

 

Info ed iscrizioni

pubblicata in data 8 aprile 2016 - Formazione - Convegni

home Formazione La Geologia che verrà - Il mercato, l'università e le proposte di legge